Settore Turismo e Turismo Sportivo

settore_turismo_sportivo.jpg

 

Il Settore Economico Turismo con la nuova variante Turismo Sportivo, può garantire maggiori opportunità di lavoro, in un territorio a forte valenza turistica.

Il percorso di studi si articola in un biennio comune a tutti gli indirizzi del Settore Economico ed in un triennio specialistico che mira a far acquisire allo studente, oltre alle tradizionali competenze aziendali, linguistiche ed informatiche, anche quelle del comparto delle imprese del settore turistico accompagnate a nuove competenze sportive.

 

Discipline di studio negli indirizzi  TURISMO #  TURISMO SPORTIVO
 1° #  
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 # 3 3 3 3 3
Storia, Cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 # 1 2 2 2 1
Lingua Inglese 3 3 3 3 3 # 3 3 3 3 3
Matematica 4 4 3 3 3 # 4 3 3 3 3
Diritto ed Economia 2 2 - - - # 2 2 - - -
Scienze integrate ed alimentazione sportiva - - - - - # 2 2 - - -
Scienze integrate (Scienze della Terra, Biologia) 2 2 - - - # - - - - -
Scienze integrate (Fisica) 2 - - - - # 2 - - - -
Scienze integrate (Chimica) - 2 - - - # - 2 - - -
Geografia 3 3 - - - # 3 3 - - -
Teconologie informatiche 2 2 - - - # 2 2 - - -
Economia Aziendale 2 2 - - - # - - - - -
Economia Aziendale Management sportivo - - - - - # 2 2 - - -
Secona lingua comunitaria 3 3 3 3 3 # 3 3 3 3 3
Terza lingua straniera - - 3 3 3 # - - 3 3 3
Discipline turistiche ed aziendali - - 4 4 4 # - - 3 4 4
Geografia turistica - - 2 2 2 # - - 2 2 2
Diritto e legislazione turistica - - 3  3 3 #  - - - - -
Diritto e legislazione turistico-sportiva - - - - - #  - - 3 2 3
Arte e territorio - - 2 2 2 # - - 2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 # 4 4 4 4 4
Religione cattolica (o attività alternativa) 1 1 1 1 1 # 1 1 1 1 1
Totale ore settimanali 32 32 32 32 32 # 32 32 32 32 32

- Indica insegnamento/attività non impartita in quell'anno.

L'attività laboratoriale viene comunque svolta, anche se non prevista dal quadro orario ministeriale.

 Opportunità d'impiego del giovane diplomato:

  • Impiegato con mansioni direttive o esecutive in aziende operanti nel settore turistico, sportivo e turistico-sportivo;
  • Guida turistica, Animatore turistico;
  • Operatore congressuale e turistico;
  • Programmatore turistico;
  • Direttore tecnico di agenzie viaggi;
  • Imprenditore.

settore_turismo_sportivo.jpg

 

Il Settore Economico Turismo con la nuova variante Turismo Sportivo, può garantire maggiori opportunità di lavoro, in un territorio a forte valenza turistica.

Il percorso di studi si articola in un biennio comune a tutti gli indirizzi del Settore Economico ed in un triennio specialistico che mira a far acquisire allo studente, oltre alle tradizionali competenze aziendali, linguistiche ed informatiche, anche quelle del comparto delle imprese del settore turistico accompagnate a nuove competenze sportive.

 

Discipline di studio negli indirizzi  TURISMO #  TURISMO SPORTIVO
 1° #  
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 # 3 3 3 3 3
Storia, Cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 # 1 2 2 2 1
Lingua Inglese 3 3 3 3 3 # 3 3 3 3 3
Matematica 4 4 3 3 3 # 4 3 3 3 3
Diritto ed Economia 2 2 - - - # 2 2 - - -
Scienze integrate ed alimentazione sportiva - - - - - # 2 2 - - -
Scienze integrate (Scienze della Terra, Biologia) 2 2 - - - # - - - - -
Scienze integrate (Fisica) 2 - - - - # 2 - - - -
Scienze integrate (Chimica) - 2 - - - # - 2 - - -
Geografia 3 3 - - - # 3 3 - - -
Teconologie informatiche 2 2 - - - # 2 2 - - -
Economia Aziendale 2 2 - - - # - - - - -
Economia Aziendale Management sportivo - - - - - # 2 2 - - -
Secona lingua comunitaria 3 3 3 3 3 # 3 3 3 3 3
Terza lingua straniera - - 3 3 3 # - - 3 3 3
Discipline turistiche ed aziendali - - 4 4 4 # - - 3 4 4
Geografia turistica - - 2 2 2 # - - 2 2 2
Diritto e legislazione turistica - - 3  3 3 #  - - - - -
Diritto e legislazione turistico-sportiva - - - - - #  - - 3 2 3
Arte e territorio - - 2 2 2 # - - 2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 # 4 4 4 4 4
Religione cattolica (o attività alternativa) 1 1 1 1 1 # 1 1 1 1 1
Totale ore settimanali 32 32 32 32 32 # 32 32 32 32 32

- Indica insegnamento/attività non impartita in quell'anno.

L'attività laboratoriale viene comunque svolta, anche se non prevista dal quadro orario ministeriale.

 Opportunità d'impiego del giovane diplomato:

  • Impiegato con mansioni direttive o esecutive in aziende operanti nel settore turistico, sportivo e turistico-sportivo;
  • Guida turistica, Animatore turistico;
  • Operatore congressuale e turistico;
  • Programmatore turistico;
  • Direttore tecnico di agenzie viaggi;
  • Imprenditore.

Info Turismo sportivo

CARATTERISTICHE GENERALI

Si tratta di una sperimentazione resa possibile grazie alla legge dell’autonomia scolastica, D.M.n.324 DEL 26.03.2000, Regolamento recante norme in materia di curricoli che prevede che l’80% del monte ore annuale sia obbligatorio e il restante 20% riservato alle specialità individuate dalle istituzioni scolastiche.

Il corso "Turismo sportivo" è una sezione ad indirizzo sportivo nel rispetto degli obiettivi formativi del settore tecnico-turistico. Dopo un'analisi attenta dei bisogni formativi del territorio, avvalendosi dell'autonomia scolastica, il nostro Istituto ha voluto creare un corso finalizzato alla formazione dei giovani interessati ai valori propri della cultura sportiva.

Un percorso scolastico che mira a creare una figura di operatore turistico-sportivo, il quale possa inserirsi nei processi di erogazione dei servizi di promozione turistico-sportivo e che svolga attività relative all'accoglienza, informazione e promozione in base alle esigenze del cliente, proponendo attività di animazione sportiva e ricreativa.

Al termine del corso di studi verrà conferito lo stesso diploma del corso di studi prescelto a tutti gli effetti, assicurando agli studenti una solida formazione e, attraverso l’uso della cultura e del sapere, contribuisce a realizzare le proprie aspirazioni, propensioni e attitudini conciliando studio e sport. Il “mens sana in corpore sano” smette così di essere uno slogan per podisti della domenica e diventa invece la linea guida di un indirizzo specifico all’interno del nostro Istituto.

A chi si rivolge?

A tutti coloro che intendono conciliare lo studio ed il conseguimento di un diploma valido per il lavoro e l’università con la voglia di praticare lo sport ai vari livelli, da quello agonistico a quello del semplice praticante. In particolare è dedicato agli studenti che intendono unire alla formazione generale una preparazione specifica nel settore sportivo in ogni suo ambito: da quello propriamente atletico, praticando varie specialità sportive, a quello amministrativo, organizzativo, commerciale, giuridico e tecnico-informatico. Chi ama lo sport, e desidera praticarlo nelle sue varie forme, può trovare in questo nuovo corso uno spazio per migliorare le sue potenzialità, senza trascurare un percorso formativo che apra reali prospettive nel mondo del lavoro e delle professioni.

Profilo

Il tecnico turistico-sportivo oltre ad avere competenze specifiche nel comparto delle imprese e del settore turistico:

  1. Elabora programmi d'azione, gestisce attività ricreative, culturali, aggregative e sportive;
  2. Progetta e organizza servizi di svago, intrattenimento, divertimento e fruizione di diverse discipline sportive, di promozione di modalità di integrazione, socializzazione ed apprendimento;
  3. Valuta la soddisfazione dei destinatari e il raggiungimento degli obiettivi;
  4. Coordina molteplici professionalità e attività esecutive svolte da altri operatori o gruppi;
  5. Lavora in strutture sportive e del benessere (palestre, centri fitness, ecc.), di società sportive, di associazioni del tempo libero, di strutture turistiche (villaggi vacanze) e nelle pubbliche amministrazioni per l'organizzazione di eventi aperti al territorio.

 

Il corso propone nell'arco del quinquennio diversi sport: pallavolo;  basket;  calcio a 5 e 11;  preacrobazia;  fitness ed attrezzi;  fitness musicale;  arti marziali;  beach tennis e beach volley; orienteering; Tennis da tavolo.

Esso contribuisce a creare nuove figure professionali che possano incidere positivamente sul turismo locale sviluppando la domanda turistico-sportiva. La figura di operatore turistico sportivo s'inserisce quindi a tutti gli effetti come un ulteriore arricchimento dell'offerta formativa dell'Istituto I.I.S.S. “VANONI” in quanto scuola attenta a rispondere alle esigenze dell'utenza e del territorio in cui da anni opera con successo come agenzia educativa di riferimento.

Quali materie si studiano?

Il piano di studi presenta tutte le materie del corso “Turismo” con alcune varianti orientate al settore “sportivo”. E’ previsto un aumento del numero di ore destinate  alle scienze motorie, ed una corrispondente parziale riduzione delle ore di altre discipline. Nell’Indirizzo Turistico-Sportivo, oltre alla pratica sportiva, gli insegnamenti tradizionali vengono arricchiti con approfondimenti di: anatomia, fisiologia, diritto dello sport, economia dello sport, management e marketing dello sport, giornalismo sportivo, storia dello sport, terminologia sportiva in lingua straniera.

Vengono affrontati inoltre temi come:

  • Rischi e benefici della pratica sportiva agonistica.
  • Tutela sanitaria dell’attività sportiva.
  • Alimentazione e metabolismo per soggetti praticanti attività sportive.
  • Lotta al doping.

 

In particolare in scienze motorie si affronteranno elementi base delle principali discipline anche inerenti il territorio e il turismo:

Corsi abbinati:

  • tecnico dell'animazione;
  • arbitro calcio-footbal-pallavolo-basket;
  • cronometrista;
  • allenatore di pallavolo-calcio-basket;
  • Primo soccorso e BLS.

Obiettivi e prospettive post diploma

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nell'indirizzo "Turismo sportivo" consegue i risultati di apprendimento in termini di competenze con l'obiettivo di operare nel mondo dello sport ai vari livelli. Il piano di studi del corso, infatti, presenta tutte le materie del corso tecnico per il turismo con un aumento del numero di ore (+2) dedicate alle scienze motorie e sportive ed una corrispondente parziale riduzione delle ore di altre discipline (italiano -1 ora nel primo e nel secondo biennio; storia in prima e quinta, matematica -1 ora nel primo biennio, Discipline turistiche in terza e diritto in quinta).

Il corso prevede fasi di tirocinio aziendale a partire dal terzo anno, da svolgersi prevalentemente presso società sportive, palestre ed aziende comunque legate al mondo dello sport. Lo studente potrà proseguire gli studi presso le Facoltà di Scienze Motorie, alle quali chiederemo di riconoscere speciali crediti ai diplomati, o presso qualunque altra facoltà per esempio Management dello sport, Scienze infermieristiche e Fisioterapia. Oltre agli sbocchi lavorativi previsti dal corso “Turismo”, lo studente potrà anche utilizzare le “patenti” acquisite per continuare la sua attività nel mondo dello sport.

Al fine di garantire l’ASL verranno stipulate apposite convenzioni con ludoteche e centri di aggregazione; Strutture alberghiere; Federazioni sportive e Società sportive.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.